Categoria: Fondamenti Culturali

Materiali per una cultura della legalità 2014

2014 - pp. XII-324 - € 29,00 ISBN 978•88•3484773•2 Nell’ambito dell’attività dell’Osservatorio sulla legalità è stato pubblicato il volume Materiali per una cultura della legalità 2014 curato dal Prof. Giuseppe Acocella edito dalla Giappichelli. Il volume si apre con la Prefazione di Antonio Iodice, Presidente dell’Istituto di Studi Politici San Pio V e, oltre ad avere una sezione dedicata alle...

Legalità e Mezzogiorno nell’Italia unita

Fin dalle origini della storia dell’Italia unita il principio di legalità si è rivelato tema centrale nella vita pubblica. Dopo un secolo e mezzo – in occasione del 150° anniversario – si sono sollevate voci e sono stati aperti dibattiti appassionati sull’unificazione e sul senso del “collante” che quella storia ha tenuto insieme, fino a mettere in discussione la condivisione...

La legalità ambigua (a cura di Giuseppe Acocella)

Istituto di Studi Politici S. Pio V. Osservatorio sulla legalità pp. VIII-204  € 19,00  ISBN 978-88-348-9974-8 Giappichelli Editore, 2013   L’OPERA La ricerca che oggi si pubblica, promossa dall’Istituto “S. Pio V” di Roma, ha messo in luce non solo la centralità del tema della legalità nella cultura giuridica moderna – ambito indispensabile anche a formare una solida e credibile...

Scheda libro: E’ possibile una legalità globale? Il rule of Law e la governance del mondo

Su segnalazione di Giuseppe Acocella Gianluigi Palombella E’ possibile una legalità globale? Il rule of Law e la governance del mondo, Il Mulino, Bologna Nella descrizione della realtà globale contemporanea, alle parole chiave del vecchio mondo – stato, governo (government), politica – si sostituisce la governance globale, espressione fluida che rinvia a un mondo come tenuto in equilibrio dall’intreccio di una molteplicità...

Sindacato e legalità

Una pubblicazione sulla legalità promossa dal sindacato  Il movimento sindacale ha nel corso della sua storia sempre avuto un  “conto aperto” con la legalità formale che si temeva finisse per tutelare solo i ceti privilegiati e gli interessi particolari delle classi più forti, quando la stessa esistenza ed ogni attività di contrasto all’avidità padronale erano vietate dalla legislazione (a cominciare...